Azzàra

Le vigne sono situate nel cuore del Mandrolisai, zona collinare a circa 550 metri s.l.m. nel territorio di Atzara.
Terreno derivante da disfacimento granitico, a medio impasto tendente al sabbioso.
E’ una DOC territoriale composta dai seguenti vitigni: Bovale Sardo (Muristellu), Cannonau, Monica, altro.
Viti allevate ad alberello e a spalliera.
Produzione media ad ettaro intorno ai 75 quintali.
Le uve, vendemmiate nel mese di ottobre, vengono vinificate insieme. La fermentazione avviene a temperatura controllata con una macerazione delle bucce di circa 7 giorni. Lavorazione in acciaio, nessun passaggio in botte.
E’ un vino dal colore porpora, bouquet lungo con sentori di frutti rossi, macchia mediterranea, leggermente pepato. Buon equilibrio e grande morbidezza.
Si accompagna alla cucina di terra, cacciagione e formaggi semistagionati.